Alla scoperta della Terra

La mia prima recensione di testi scientifici o, più in generale, di libri di divulgazione scientifica, la voglio dedicare ad un libro che mi ha appassionato sin dalla prima riga. Si tratta del testo meraviglioso libro del Prof. Marco Ciardi, edito da Editori Laterza, dedicato al nostro pianeta (titolo: Terra. Storia di un’idea).

Alla scoperta della Terra.

Alcuni testi ti appassionano per la copertina, per la presentazione o per un piccolo riassunto. Questo libro ti invita a compiere un viaggio alla scoperta della nostra Terra, invitandoti a salire a bordo con una semplice prima frase. “Siamo andati ad esplorare la Luna ma, in realtà, abbiamo scoperto la Terra“. Si tratta di una frase riportata dall’autore e affermata dell’astronauta Eugene Cernan, in riferimento all’impatto culturale determinato dalle celeberrime missioni spaziali Apollo.

Alla scoperta della Terra
Copertina del libro “Terra”

E così, salendo su questa sorta di navicella spaziale, il prof. Ciardi ci porta alla scoperta della Terra. E tutto ciò lo fa, bilanciando in maniera superba la scientificità e il parlare semplice, senza trascurare il lettore meno addetto ai lavori. Dimostrando così a tutti noi come il sapere non coincide con il parlare difficile. Anzi ci insegna che più un argomento è complesso e più chi ne parla è preparato, maggiore sarà il beneficio in semplicità di chi legge o chi ascolta.

Sicuramente un libro da leggere e rileggere: la narrazione parte dagli anni della Terra e ci conduce alla scoperta dell’evoluzione del rapporto tra la Terra e l’uomo. Ripercorrendo gli anni in cui la scienza moderna prende avvio e diviene una disciplina aperta a tutti (come insegna Jan Amos Komensky), il libro ci prende per mano e ci fa conoscere rapporto tra uomo e ambiente e risorse naturali.

Total
0
Shares
Previous Article

Elaborare un'analisi statistica: guida rapida per non statistici

Next Article

Come scrivere una buona tesi sperimentale - Mini-guida pratica