Capire la matematica: un obiettivo possibile.

Benvenuto su Mathsly!

Il primo sito che coniuga l’apprendimento della matematica con la presenza di un insegnante di fiducia. L’obiettivo del mio lavoro è quello di rendere comprensibile la matematica e conseguentemente, di rendere a portata di mano tutte le materie scientifiche ad essa connesse (fisica, statistica, economia, medicina, chimica, biologia e tante altre).

È possibile capire la matematica?

Questo sito è dedicato a tutti coloro che “odiano” la matematica – avendo tratto esperienze negative dal contatto con essa – e a quelli che la “amano” e cercano una strada o un mezzo semplice per apprenderla in ogni sua parte. Mi sono messa a fianco degli studenti chiedendo loro cosa rende questa disciplina “astrusa”. La risposta di tutti i ragazzi è sempre la medesima: “A cosa servono tutti questi teoremi e queste formule?“. Allora il mio lavoro è quello di sfatare l’astrusità della matematica, permettendo agli studenti di avvicinarsi facilmente e senza timore a questa magnifica disciplina. Ciò è realizzato mediante un’esposizione semplice e un affiancamento dell’insegnante di fiducia quando ti occorre.

Perché studiare la matematica online?

Gli studenti sono sempre più connessi e informatizzati, usano ogni giorno migliaia di formule matematiche e di algoritmi per accedere ai loro argomenti preferiti, sia pure inconsapevolmente. L’obiettivo delle mie lezioni è proprio far capire che la matematica permea la nostra vita quotidiana e che i concetti che oggi siamo chiamati ad apprendere, sono nati da problematiche quotidiane delle generazioni precedenti. Contiamo perché un giorno qualcuno ha deciso che bisogna pur sapere quanta selvaggina si cattura, facciamo espressioni perché vogliamo sapere quanto rende quello che cacciamo se proviamo a scambiarlo con un altro bene, studiamo funzioni perché i fenomeni ciclici del nostro mondo sono spiegabili e prevedibili attraverso andamenti di curve.

Dunque non ci sono la realtà e la matematica come due entità distinte e contrapposte, ma c’è la matematica per risolvere i problemi della realtà.

Il mio lavoro.

Ho capovolto il punto di vista tra insegnante e studente. Grazie ad un mix tra lezioni e tecnologia è possibile accedere direttamente all’apprendimento della disciplina “più complessa” in tempo reale, avendo sempre a disposizione un insegnante di fiducia pronto a risolvere i tuoi dubbi. Andremo alla scoperta dei “perché” matematici degli studenti, arrivando così a capire che sono proprio questi “perché” che hanno reso possibile la costruzione dell’intera disciplina.

Ti auguro una buona navigazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts